2019 06 04 LM33RS Paglia DRONE 014

Casa della paglia e del sorriso

Case di paglia Energie Rinnovabili Pratiche amministrative Bioedilizia

Vedere oltre le apparenze e sprigionare il potenziale di una vecchia unità immobiliare è l’operazione che abbiamo fatto con questo progetto di demolizione e ricostruzione, in cui materiali naturali sono stati i veri protagonisti.

  

Il contesto

È in provincia di Bologna che si colloca questo affascinante intervento di ristrutturazione urbanistica. Il vecchio edificio acquistato dai nostri committenti deve essere demolito e ricostruito per crearne uno moderno, costituito da una unità abitativa. È previsto il rispetto dei vincoli di sagoma dell'edificio.

 

Le esigenze del committente

Buone prestazioni sismiche, efficienza energetica e basso impatto ambientale sono state le linee guida forniteci dai committenti per la ricostruzione dell’abitazione. L’edificio è stato completamente modellato sulle esigenze dei futuri inquilini che hanno inoltre richiesto un garage doppio e una stanza ampia al piano superiore, per il rilassamento e la pratica dello yoga.

La nostra soluzione

È stata scelta la tecnica costruttiva tipica della casa di paglia: struttura portante in legno e tamponamenti in ballette di paglia di grano. I muri perimetrali interni ed esterni sono dotati di irrigidimenti orizzontali, detti anche controventature, per la resistenza sismica dell’abitazione e il rispetto dei requisiti sismici richiesti dalla normativa vigente.


Il pre-esistente pozzo garantisce l'approvvigionamento idrico per il giardino; il fotovoltaico fornisce un buon contributo alla produzione di energia elettrica e una stufa a biomassa risponde all'esigenza di riscaldamento invernale.


Il progetto è caratterizzato dall’utilizzo di laterizio, materiale storico del territorio: con esso abbiamo eseguito il rivestimento delle facciate dell’autorimessa, le colonne del cancello, i vani degli allacci e il sistema di schermatura "a gelosia" sulle finestre al piano primo.


Nell'ampia sala del piano primo, rivolta a sud, è stato progettato un sistema di pareti scorrevoli alla giapponese in carta di riso, che racchiudono la zona relax e una sauna finlandese ad uno domestico. I giochi di luce che la gelosia in laterizio genera sulla superfici interne caratterizzano e modellano  piacevolmente l’ambiente destinato alla pratica dello yoga.


Al piano terra si trovano la zona giorno della residenza e la zona adibita ad autorimessa e locale di servizio. Il tetto piano che copre l'autorimessa è stato progettato per essere massivo e schermare l’interno dal surriscaldamento estivo. A tal fine è stata utilizzata ghiaia di fiume lavata che lo rende piacevole alla vista.


In tutto il piano superiore, compreso il bagno e lungo le scale è stato posato un parquet in legno di bambù massello, particolarmente resistente all'umidità e agli urti e dall’effetto e dalle tinte calde e delicate. Per meglio isolare acusticamente i due livelli, sotto il parquet in bambù è stato inserito uno strato in fibra di Kenaf. La fibra di Kenaf è stata inserita anche nelle fughe dei serramenti per permettere la traspirazione della parete, eliminare spifferi e ponti termici.


Gli intonaci interni sono in argilla: un primo strato è costituito da pannelli già pronti per la posa, il secondo strato è costituito da argilla naturale stesa cruda e il terzo e ultimo strato, è realizzato in argilla pigmentata, anch’essa stesa cruda.


L’intonaco esterno è composto da due strati, entrambi in calce. Quello finale è un intonachino ai silicati colorato in pasta di giallo che protegge dall’ingresso dell’acqua, pur mantenendo l’efficacia traspirante della parete.


L’effetto finale ben si sposa col nome scelto per questa casa.  

 

 

INIZIO CANTIERE CASA DI PAGLIA E DEL SORRISO

INIZIO CANTIERE CASA DI PAGLIA E DEL SORRISO

Siamo felici di annunciare l’avvio del cantiere! Faremo una ristrutturazione urbanistica, previa demolizione e ricostruzione in sagoma.

Scopri di più
ECCO I PILASTRI

ECCO I PILASTRI

Siamo in fase di montaggio della struttura in legno lamellare.

Scopri di più
IL SOLAIO DI INTERPIANO

IL SOLAIO DI INTERPIANO

Il solaio in legno lamellare divide il piano terra dal piano primo.

Scopri di più
L'EMOZIONE DI CHIUDERE IL TETTO

L'EMOZIONE DI CHIUDERE IL TETTO

Durante la costruzione è un momento molto importante quello della chiusura del tetto.

Scopri di più
LA POSA DEI COPPI

LA POSA DEI COPPI

Il manto di copertura del tetto è stato ultimato con la posa dei Coppi in laterizio!

Scopri di più
"E TU COSA FAI?" PUNTATA 20/2019

"E TU COSA FAI?" PUNTATA 20/2019

Mercoledì 12 giugno è andata in onda l'intervista all'interno della trasmissione "E tu cosa fai? Idee e storie di sostenibilità" puntata 20/2019, sul canale TRC.

Scopri di più
GAZZETTA DI MODENA 01/11/2019

GAZZETTA DI MODENA 01/11/2019

Ringraziamo tutta la redazione della Gazzetta di Modena per l'articolo pubblicato oggi sullo Studio Lancri!

Scopri di più
L’INTONACO NATURALE

L’INTONACO NATURALE

Posa dell’intonaco in argilla alla casa della paglia e del sorriso!

Scopri di più
SUPERFICI, MATERIA VIVA

SUPERFICI, MATERIA VIVA

Crediamo che una superficie sia bella quando riesce a tirare fuori il massimo dalla materia di cui è composta.

Scopri di più
LA CONSEGNA DEL CANTIERE

LA CONSEGNA DEL CANTIERE

La consegna di un cantiere è un momento emozionante.

Scopri di più

Progetti correlati

La corte degli archi

La corte degli archi

Case di paglia Energie Rinnovabili Pratiche amministrative Bioedilizia Serre solari e giardini d'inverno

Questa villetta con autorimessa gode di uno dei panorami più belli della provincia di Modena. Abbiamo sviluppato questo progetto insieme all' arch. Valeria Bottini

Scopri di più
Casa della Resistenza

Casa della Resistenza

Case di paglia Energie Rinnovabili Pratiche amministrative Bioedilizia Serre solari e giardini d'inverno

La centenaria casa di campagna preesistente, locata in un tranquillo contesto rurale in provincia di Modena, è stata la base di un gruppo di partigiani della Resistenza italiana durante la seconda guerra mondiale.

Scopri di più
Cartoonia: struttura temporanea in carta

Cartoonia: struttura temporanea in carta

Bioedilizia

Il fulcro della tesi di laurea dell’ing. Cristiani è stato l’innovativo argomento delle strutture temporanee e a basso costo, una tematica molto attuale dovuta ai grandi movimenti migratori mondiali.

Scopri di più

Vuoi conoscerci meglio?

Siamo a tua disposizione per parlare di progetti in bioedilizia e bioarchitettura. Iniziamo dalle tue aspettative e cerchiamo insieme le soluzioni migliori per costruire in modo sostenibile.

 

Contattaci

Dichiaro di aver preso visione della privacy presente nel sito

loading